Spirale di Archimede

Intorno al 300 a.C. Archimede scoprì e teorizzò la spirale che porta il suo nome. Nell’opera “Sulle spirali” egli fornisce la seguente definizione di spirale: supponiamo che una (semi)retta ruoti a velocità costante intorno alla sua origine rimanendo nel piano e che un punto partendo dall’origine si muova a velocità costante lungo la retta; allora il punto descriverà una spirale. La spirale di Archimede rappresenta la traiettoria che descrive un punto che si muove di moto rettilineo uniforme su una semiretta che ruota a velocità costante intorno all’origine.

 

Chiara Lugli

 
Material Type
Activity
Tags
spirale  archimede  moto 
Target Group (Age)
15 – 18
Language
Italian / Italiano‎
 
 
GeoGebra version
4.4
Views
908
Report a problem
 
 
© 2018 International GeoGebra Institute