DEFINIZIONE DI MOTO RETTILINEO UNIFORME

MOTO RETTILINEO UNIFORME

Il moto rettilineo uniforme è un moto rettilineo in cui la velocità media è costante in qualsiasi intervallo di tempo. In tal caso la velocità istantanea coincide proprio con la velocità media. Nel caso in cui all'istante il corpo si trova nella posizione iniziale allora si può verificare che esiste una diretta proporzionalità tra spazio e tempo la cui costante è data proprio dalla velocità del nostro corpo. La relazione prende il nome di LEGGE ORARIA DEL MOTO

PRIMO ESERCIZIO

Il primo esercizio consiste nel mettere in luce la relazione di proporzionalità tra lo spazio e il tempo, considerando un punto materiale che si muove di moto rettilineo uniforme con velocità che all'istante si trova nella posizione iniziale . Riportiamo in una tabella i tempi e le relative posizioni e tracciamo il relativo grafico.

Calcolare la posizione del corpo dopo 5 minuti ed il tempo impiegato per percorre 50 metri.

SECONDO ESERCIZIO

Consideriamo il caso in cui all'istante la posizione iniziale del corpo sia . La legge orario in tal caso risulterebbe: e la relazione che lega lo spazio al tempo non è più una proporzionalità diretta bensì una dipendenza lineare. Proviamo quindi a tracciare il grafico spazio-tempo in tal caso.

Quale sarebbe in questo caso la posizione del corpo dopo 4 minuti? In quanto tempo riesce a percorrere una distanza di 60 metri?

In generale la relazione che lega lo spazio al tempo, la legge oraria del moto, può essere rappresentata da una equazione che è quella di una retta il cui coefficiente angolare è proprio la velocità del corpo mentre l'ordinata all'origine rappresenta la posizione dello stesso all'istante iniziale .
Rappresentare in tal caso la relazione precedente con il relativo grafico ed osservare come si modifica il grafico spazio-tempo al variare di ed