Retta tangente e derivata

Argomento:
Derivata
Come possiamo ottenere il coefficiente angolare della retta tangente a un acurva in un suo punto? Visto che la retta tangente è la posizione limite della secante, possiamo fare un'operazione di limite, ossia far tendere a zero la distanza fra il punto P ed il punto Q, ossia calcolare, per h che tende a zero, il limite del rapporto incrementale prima considerato. Otteniamo così il coefficiente angolare della retta tangente in P come "limite" del coefficiente angolare della secante. Se tale limite esiste ed è finito lo chiamiamo DERIVATA della funzione y = f(x) nel suo punto P.