Oscillatori accoppiati

Autore:
Massimo
Due o più oscillatori si dicono accoppiati se sono richiamati ciascuno verso la propria posizione di equilibrio da una forza elastica e contemporaneamente interagiscono elasticamente con gli oscillatori più prossimi. Agendo sugli slider è possibile modificare le posizioni, le velocità iniziali, la massa degli oscillatori e le costanti elastiche delle molle.
Per attivare/disattivare l'animazione fai clic sul pulsante play/stop in basso a sinistra.