OMOTETIA

L'omotetia (omos = “simile” e tìthemi = “metto”) è una trasformazione non isometrica. Il punto O è detto centro di omotetia In questa trasformazione gli angoli sono elementi invarianti. Il rapporto fra i lati corrispondenti è sempre costante ed uguale a k (A'B':AB=B'C':BC=.....) Il rapporto fra le aree è k² Se k>1 l'immagine è un ingrandimento della figura, se 0<k<1 l'immagine è un rimpicciolimento della figura, se k<1 si ha una omotetia inversa se k=-1 l'immagine è corrispondente alla figura in una simmetria centrale.
prof. Matteo Scapellato